lunedì 23 luglio 2012

La lunghissima agonia della politica economica occidentale



Borse sotto attacco speculativo, Spagna e Italia nel mirino. Spread chiude a 516
Il differenziale tra Btp e Bund sfiora valori mai visti da gennaio. Tonfo di Piazza Affari in mattinata (-5%) che, come gli altri listini europei, limita le perdite a fine seduta. Si ritorna all’ipotesi “Grexit”, la temuta, eppure nuovamente in auge, ipotesi di abbandono ellenico dell’eurosistema. Uno scenario plausibile anche secondo la Banca Federale Tedesca

Se volete farvi del male e rovinarvi la serata,inserisco il link dell'articolo completo

CLICK



Andate avanti voi che a me scappa da ridere,ogni giorno è sempre più evidente quanto sia ridicolo il mondo occidentale,una maionese impazzita impantanata tra globalizzazione e potere smisurato delle banche.

E non potrà che schiantarsi contro un muro!

&& S.I. &&


per eventuali notifiche - iserentha@yahoo.it

2 commenti:

cristiana2011 ha detto...

Sì, ma poi da dove si ricomincia?
Sembra impossibile che nessuno abbia il buon senso di sterzare, prima dell'impatto.
Cristiana

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Ti chiedi da dove e come ricominciare?

A mio parere e' abbastanza semplice,anche se conoscendo a fondo l'homo sapiens risultera' una mission quasi impossible...

Bastera' mettere da parte la logica del profitto,la felicita' c'entra pochino con la ricchezza!

Ciao