domenica 19 febbraio 2012

Sesso a scuola tra ragazzi,diversa la sospensione





VICENZA - Facevano sesso nel bagno della scuola, a 15 anni, ma sono stati scoperti e puniti. A far discutere però è stata la pena più severa, 4 giorni di sospensione, inflitta dall'istituto - la scuola per ragionieri "Einaudi" di Bassano del Grappa (Vicenza) - alla ragazzina, rispetto al giorno di stop dalle lezioni imposto al suo giovane partner. Dalla scuola non hanno fornito spiegazioni sul motivo della differente 'condanna'. Negli ambienti dell'istituto la voce che rimbalza è che alla ragazzina sia stata data una sospensione maggiore in considerazione del suo percorso scolastico discontinuo e della sua condotta. "Conosco troppo bene il preside, è una persona che non si lascia trascinare dall'emotività - sottolinea l'assessore della provincia di Vicenza Morena Martini, per anni insegnante nella scuola - per questo penso che nella diversa punizione inflitta ai due ragazzini si sia tenuto conto anche di altre cose".

L'articolo completo da La repubblica

CLICK SESSO SCUOLA

Anche se la ragazza dovesse avere avuto in passato altri problemi,un Preside non può fare discriminazioni,il fatto può essere ritenuto serio,considerato che la scuola non può essere scambiata per una sede di incontri amorosi,anche se sono ben altre le situazioni più gravi,tipo bullismo e violenze in generale.

La sospensione doveva essere uguale per gli studenti in questione,altrimenti l'antica mentalità che siano le ragazze ad avere le principali colpe,pare che per alcuni il tempo non sia passato.

&& S.I. &&


per eventuali notifiche


iserentha@yahoo.it

5 commenti:

cristiana2011 ha detto...

Il preside ha evidentemente tenuto conto delle leggi di natura.
Il maschi devono spargere il seme e le femmine devono sottostare, anche agli stupri.
Cristiana

I am ha detto...

Ho letto la notizia ieri sera e non sono meravigliata affatto. Quello che i meraviglia è il silenzio delle donne e il oro mostrarsi come oggetti da ...farsi...

Voglio anche dirti che hai la verifica delle parole che una buona parte di noi blogger ha tolto perché commentare diventa un lavoro anziché un piacere. Ti associ a noi?

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Affinchè Presidi di epoca giurassica possano finalmente progredire,dando le giuste punizioni in modo equo.

Sui commenti ho già modificato con un periodo di prova,non vorrei dover eliminare spamming che si è già manifestato alcuni anni fa.

Saluti a voi

I am ha detto...

Io da tre anni non ho mai avuto spam. Quelli che possono lasciare commenti sono solo utenti registrati.
Nel caso usa la moderazione dei commenti.

A presto

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Considero la moderazione una pseudo censura,prendo atto della tua esperienza,sono fiducioso.

Ciao