domenica 27 febbraio 2011

Il delirio del sultano continua,contro la scuola pubblica,naturalmente!

img_vignette

[ Staino - L'unità ]

Figuriamoci se non prendeva la palla al balzo per rilanciarsi,alla solita bufala che i comunisti risiedano solo in Italia,dopo Cuba chiaramente,ai matrimoni gay e sino a quando lui rimarrà in carica,purtroppo,le famiglie gay non verranno mai riconosciute,
L'apoteosi del suo delirio avviene sulle affermazioni a riguardo della pubblica istruzione,guarda caso i finanziamenti a pioggia verso le scuole private e ad indirizzo cattolico, non sono un caso a questo punto.
Come si possa generalizzare banalmente e sparare sull'intera scuola pubblica,è davvero sconcertante,sono sicuro che facendo un sondaggio sulla classe dirigente e teste pensanti di qualità del nostro paese,senza contare i famosi cervelli emigrati all'estero per mancanza di opportunità,la stragrande maggior parte di essi si sono formati tra gli istituti pubblici.


Ma l'ipocrisia e la falsità dell'uomo azienda portatosi alla politica per salvare il proprio posteriore,è una palese realtà e non potrebbe delirare meglio,non si sa,se consapevolmente o meno,ormai gli interrogativi risultano effettivamente un difficile rebus.


&& S.I. &&

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma è schizofrenico o cosa? La scuola pubblica la stanno gestendo lui e la sua amica Gelmini. Se non funziona a chi vuole dare la colpa?? E tutti i docenti non "comunisti" che fanno? Tacciono e incassano ancora una volta l'ennesima mazziata?

aldo ha detto...

Ho 85 anni compiuti, mi sono diplomato frequentando una scuola pubblica (istituto Tecnico Commerciale e per Geometri)in una aula che contava otto studenti guidati da illustri Professori, autori come minimo di almeno una opera letteraria ad uso didattico. In otto anni non ho mai sentito dai miei Insegnanti una sola parola che fosse in contrasto con quanto affermato dai miei genitori. Forse adesso è cambiato tutto? Se si non sarà mica colpa dei comunisti che, dopo essersi mangiati tutti i bambini, infieriscono sui loro genitori?

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Che sia schizofrenico,direi di si,un mix tra napoleone e un vago delirio d'onnipotenza della peggior specie,oltretutto di natura senile.

Negli ultimi dieci anni ha governato quasi sempre lui,per la precisione 8/10 e se ha inserito degli incapaci tipo Moratti e Gelmini,faccia il mea culpa,ma dubito che ne sia capace.
Caro Aldo se fosse sufficiente iscrivere il proprio figlio alle private,cattoliche o meno per aver la garanzia di cultura ed educazione comportamentale,parrebbe troppo facile la ricetta!!

E che lo sconfinato megalomane secondo dove si trova, spare le sue ripetitive cazzate!