lunedì 18 febbraio 2013

Solidar Suisse contro la speculazione delle banche in Africa,ma la Ferrari cosa c'entra?





Condivido il messaggio,le banche non solo in Africa mettono al lastrico la buona economia legata alle imprese o le economie rurali.

Se si vuole colpire questo settore,mi chiedo che significato ha inserire in bella mostra un auto Ferrari e il suo marchio?

[@#& blog Freedom &#@]

per eventuali notifiche - iserentha@yahoo.it

2 commenti:

Tina ha detto...

Montezemolo ti direbbe che "pubblicità progresso" scordando che da quelle parti hanno bisogno di trivelle per scavare pozzi di acqua e non macchine da formula uno, non sono buone nemmeno per attraversare il deserto...sono inutili come lui e i suoi sodali.

Notte buona Ivo ;-))

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Tina,l'uomo bianco per ciò che riguarda il continente africano ha delle enormi e criminali responsabilità,ancora oggi si sfruttano territorio e popolazioni lasciando a loro un pugno di mosche,e di fatto lasciando odio e rancori che sfociano nelle guerre civili.

Però se una qualsiasi associazione vuole puntare il dito sulle oggettive responsabilità degli istituti finanziari verso l'Africa,dovrebbe non so in quale modo mettere al pubblico ludibrio gli istituti stessi,troppo comodo evidenziare su un marchio nostrano.

Notte serena a te