sabato 12 febbraio 2011

17 marzo 2011-La vergognosa discussione sulla festa dei 150 anni dell'Unità d'Italia




Se fosse stata una festa padana avrebbero consentito il ponte fino a domenica,ma siccome siamo ostaggio dei leghisti e della confindustria a ruota,il gioco è fatto.Il tutto risulta vergognoso,ma è un'altra goccia in un bicchiere stracolmo.
Il particolare della perdita di ore di lavoro non sussiste,quest'anno il 25 aprile cade vergognosamente con Pasquetta,ed essendo una festa laica,la Pasqua c'azzecca come i cavoli a merenda,ma lo spostamento di tale celebrazione religiosa non è possibile,i calcoli storici religiosi non sono appuntabili.
Il primo maggio cade di domenica,quindi attaccarsi alla mancata giornata lavorativa del 17 marzo,una tantum,risulta davvero una giustificazione assurda.

Non è con il 17 marzo che ci siamo accorti d'essere alla mercee del senatur e soci,il tutto però risulta a parer nostro assolutamente sconcertante.


[@#& blog Freedom &#@]

1 commento:

Elena ha detto...

Poche parole purtroppo. anzi solo una amara: condivido.