mercoledì 1 dicembre 2010

Aids:Un caso ogni due ore in Italia







In Italia il virus Hiv infetta una persona ogni due ore, ma il numero di persone malate di Aids si è ridotto. Sono alcuni dei dati forniti da ministero della Salute e Istituto Superiore di Sanità (Iss) alla vigilia della Giornata mondiale per la lotta contro l'Aids (le iniziative della Lila).
QUATTROMILA OGNI ANNO - Nel nostro Paese le nuove infezioni sono circa 4mila ogni anno e le persone sieropositive sono circa 150mila: di queste 22mila hanno l'Aids. Ma la consapevolezza generale del problema è scarsa. Sei su 10 scoprono di avere il virus solo quando la malattia è conclamata. È aumentata inoltre l'età media in cui si contrae l'infezione (39 anni per gli uomini e 35 per le donne) e in 8 casi su 10 il virus si trasmette per via sessuale. Una situazione completamente diversa rispetto al primo decennio dell'epidemia quando, in oltre il 70% dei casi, il virus veniva acquisito attraverso la tossicodipendenza. Il ministro della salute Ferruccio Fazio, presentando i dati, ha detto che la prevenzione dell'Aids passa anche attraverso relazioni stabili.

TANTI STRANIERI - Gli eterosessuali sono i più colpiti (65,4%) e il 25,3% non presenta fattori di rischio. Tuttavia, rispetto a 15 anni fa nel nostro Paese si ammalano 4mila persone in meno all'anno, dato che secondo il presidente dell'Iss Enrico Garaci, «non è un risultato da poco perché è frutto della ricerca, ma anche dell'accesso ai farmaci garantito dal Servizio sanitario nazionale. È vero però che ancora si infetta quasi una persona ogni due ore e per questo non dobbiamo abbassare la guardia e non rinunciare a mettere a punto un vaccino efficace». Nel 2009 sono state diagnosticate 4,5 nuove infezioni da Hiv ogni 100mila italiani e 22,2 ogni 100mila stranieri. Dunque quasi un caso su tre riguarda immigrati. La maggior parte dei casi è concentrata nel centro-nord e le segnalazioni sono rimaste sostanzialmente stabili negli ultimi 10 anni.
I NUMERI - Dal 1982, quando sono stati registrati i primi casi, in Italia sono state colpite dall'Aids 63mila persone: 40mila sono decedute. La percentuale di donne con Hiv e Aids è quella più aumentata: se nel 1985 c'era un caso ogni 3,5 casi maschili, il rapporto è oggi sceso a 2,5. Nel mondo sono almeno 33 milioni le persone che hanno contratto il virus, secondo il rapporto Unaids: 2,5 milioni sono minori di 15 anni e 2,6 milioni le persone che hanno contratto il virus nel 2009 (di cui 370mila bambini), meno dei 3,1 milioni del 1999. Scendono anche i decessi: erano 2,1 milioni nel 2004 e ne sono stati registrati, indicativamente, 1,8 milioni nel 2009, tra questi 260mila minori di 15 anni. Il rapporto rivela che l'incidenza del virus è diminuita dal 2001 al 2009 del 25% in 22 Paesi subsahariani e anche in India e nel sud est asiatico. Rimane invece stabile negli Usa e nell'Europa centrale e occidentale, mentre cresce di oltre il 25% in Russia e in altre repubbliche ex sovietiche.

TRASFUSIONI - C'è anche un altro aspetto, quello relativo a chi sei è infettato in seguito a trasfusioni o vaccini. Sono 76mila le domande di indennizzo presentate al ministero della Salute per infezioni da epatiti e Aids. «Le posizioni con i requisiti richiesti per essere ammesse alla transazione sono circa 5.800, ma nonostante i valori italiani siano al di sotto della media europea, l'Italia continua a negare l'adeguamento degli importi per l'indennizzo agli infettati da epatite e da Aids per via trasfusionale o da vaccinazione» lamenta l'Associazione politrasfusi italiani. Dal 1984 al 2010 sarebbero morte 3.146 perone a causa di epatiti o Aids a causa di trasfusioni ed emoderivati. E si calcola che sul totale delle persone con l'Aids, 890 hanno contratto la malattia per gli stessi motivi. Di questi, 784 sono adulti, 27 bambini e 79 hanno un partner emofilico o trasfuso.



La maggior parte delle infezioni vengono rilevate solo dopo molto tempo,la diffusione dell'Hiv in questo modo si allarga sempre di più e il ritardo della diagnosi compromette anche la terapia,le categorie più a rischio da parecchi anni sono gli eterosessuali.

Oggi a Milano circolerà un camper,per chi vorrà volontariamente sottoporsi al test.

@ Dalida @

4 commenti:

GPaolo ha detto...

I VACCINI producono gravi DANNI (piu' o meno occulti) ai VACCINATI

Cari colleghi prima di accettare articoli sui virus e sui vaccini, che spaventano inutilmente la popolazione, ma fanno comodo a: case farmaceutiche....che vi lucrano sopra...ed a tutta la filiera al loro servizio.......OMS.....CDC, FDA, EMEA, AIFA, > Universita', > Ministeri,...Ordini dei medici e medici vaccinatori,.....fareste bene ad informarvi meglio su cosa produce negli organismi viventi un Vaccino...

SIAMO CONTRO la falsamente detta IMMUNIZZAZIONE VACCINALE perche' i VACCINI sono MOLTO pericolosi per uomini ed animali !
Altro che immunizzazione....vaccinarsi significa, ammalarsi facilmente di qualsiasi malattia.

Le autorita e gli enti "sanitari" ripetono ogni giorno: “Non c’è nient’altro che possiate fare per proteggervi dalle malattie, perciò vaccinatevi”.
Questa affermazione è una menzogna ed una falsita’ biologica.

Le mutazioni genetiche indotte da TUTTI i Vaccini sono ormai ben note.
Anche la Polio, sclerosi, distrofie, leucemie, meningiti, malattie autoimmuni o rare, aids, allergie alimentari e non, celiachia, asma, autismo, diabete, ecc. sono scatenate dai vaccini per vari motivi, mutazioni genetiche + alterazione delle funzioni endocellulari, ecc.

Nella sola UMBRIA la ns associazione ha raccolto quasi 5.000 segnalazioni di autismo...e l'Umbria e' una piccola regione a densita' di popolazione minima....pensate a quanti bambini autistici ci sono in Italia, proporzionalmente e rispettivamente siamo attorno ai 350.000 malati e forse piu....malati di disfunzioni dello sviluppo, che portano all'autismo, per le ischemie (e non solo quelle) indotte dai vaccini !
vedi: http://www.mednat.biz/vaccini/autismo.htm

Cio' significa che Tutto cio' che si dice da parte degli "enti" preposti alla salute umana, medici allopatici compresi, sui Vaccini (qualsiasi) e' completamente FALSO !

...perche' i Vaccini, oltre ad intossicare, infiammare, creare ischemie ed immunodepressione per tutta la vita del soggetto vaccinato, per le gravi sollecitazioni alle quali e' indotto l'organismo ed in particolare il sistema immunitario, essi creano mutazioni genetiche nei mitocondri, trasmissibili alla prole....ecc.
Questo perche i Vaccini a virus, sono un cocktail di sostanze tossiche e di proteine complesse a DNA molto pericolose, perche' sono eterologhe=estranee, oltre ai contaminanti+adiuvanti+tossine contenuti nei Vaccini che aiutano la destabilizzazione delle funzioni di cellule, enzimi, flora batterica, sistema immunitario, DNA, ecc.

Di fatto le vaccinazioni servono SOLO ad intossicare con il contenuto dei vaccini, metalli pesanti, prodotti cancerogeni, sostanze tossiche, nanoparticelle comprese, antibiotici, prodotti antifertilita', ecc.......ed a creare ischemie....per creare, mantenere ed ampliare il mercato dei malati...utilizzando e sfruttando propinando vaccini alla popolazione piu' debole.....

Quindi e' tutto un vantaggio, NON seguire le "direttive farmacologiche o vaccinatorie" dettate dalle case farmaceutiche, di cui gli enti governativi sono solo dei lacche'....

I VACCINI CAUSANO anche ATTACCHI MICRO-VASCOLARI
Quindi l'unica soluzione e' NON vaccinarsi MAI !
vedi: www.mednat.biz/vaccini/dannivacc.htm

GPaolo ha detto...

e per finire....
Guarda questi video e fai passare parola a tutta la tua mailing list.
E' troppo importante, anche se sta succedendo adesso negli USA, se questi psichiatri, scienziati e medici non vengono fermati cominceranno anche qui e nel resto del mondo e sarà la fine dell'umanità.
Ripeto: dopo che li hai visti in tutte le loro sezioni, passa parola !!!

http://www.youtube.com/watch?v=vHQbbU8xM14&feature=player_embedded#
http://www.youtube.com/watch?v=JB1W2b-GwW0&feature=channel

vedi anche LOBOTOMIA con i VACCINI
http://www.youtube.com/watch?v=vHQbbU8xM14
Autismo dai Vaccini
http://www.mednat.biz/vaccini/autismo.htm

Sclerosi e Danni dai Vaccini
http://www.youtube.com/watch?v=pNgT5X0N9Ag&feature=related
http://www.youtube.com/watch?v=0Iol8zqsnIg
http://www.youtube.com/watch?v=pNgT5X0N9Ag
http://www.youtube.com/watch?v=EwE7SZCVs60
http://www.youtube.com/watch?v=xUzi37YByzI

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Interrogazione parlamentare
PARLAMENTO ITALIANO
285 e 286: Resoconto sommario pag. 88, del 11 GEN. 1996
Presentata agli Onorevoli Parlamentari, dal On. Pedrizzi (AN).

• Al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro della Sanita':
Premesso:
• Che l'Associazione Universo Bambino ha diramato qualche tempo fa un comunicato riguardante le vaccinazioni praticate su neonati e le conseguenze negative che da queste possono derivare:
• Che il predetto comunicato riferiva che le vaccinazioni possono provocare nei bambini patologie gravi come, tra l'altro, distrofie, sclerosi, anemie, epilessie, morti improvvise, ecc., ecc.

continua su: http://www.mednat.biz/vaccini/interrogazione_parl.htm

Ad oggi NESSUN MINISTRO ha mai risposto all'interrogazione; per loro....NON SE NE DEVE PARLARE MAI..........chissa' perche'...... ?

MINISTERO della "salute" italiano ed altri Enti europei, sono stati ben informati sui DANNI dei VACCINI ...NON rispondono.... che siano la lunga mano di Big Pharma....? evidentemente SI !!

Il BUSINESS dei VACCINI: prima si creano con le vaccinazioni, le mutazioni genetiche...per creare e mantenere il mercato dei malati...e poi si **raccolgono soldi** con la questua .... di Telethon per la ricerca fasulla.....perche' le VERE cause sono i VACCINI !

>>>>>>

Corrompevano governi, medici e funzionari di molti stati per vendere i loro prodotti.
• Stavolta l'accusa nei confronti dei Big Pharma, i colossi del farmaco, è clamorosa. E viene direttamente dal dipartimento di Giustizia americano e la Sec, la Consob statunitense, che hanno aperto un'indagine su alcune tra le più grandi e potenti multinazionali del settore farmaceutico, tra cui le quattro sorelle Merck, Bristol-Myers Squibb, GlaxoSimthKline e AstraZeneca.

Lo riporta il Wall Street Journal, secondo il quale i colossi del farmaco corrompevano i governi di numerosi paesi, tra i quali anche l'Italia, oltre a Brasile, Cina, Germania, Polonia, Russia e Arabia Saudita.
• Le Big Pharma hanno ricevuto una lettera del Dipartimento di Stato che chiede loro di giustificare alcuni movimenti di denaro.

Su questo argomento (danni dei Vaccini) sfidiamo ad un dibattito, qualsiasi personaggio a favore dei vaccini, in qualsiasi sede, anche davanti ad un pubblico. Ne avranno il coraggio ? NO....., come sempre scappano quando devono confrontarsi con noi !
G. Paolo Vanoli - Giornalista (Albo speciale)  - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine Naturali
webmaster di:  http://www.mednat.biz - e.mail:  info@vanoli.net

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Non prometto nulla,sulle citazioni inserite,sono tantissime,il tempo a disposizione non mi permette tutta l'analisi richiesta.

Devo però esprimere di non essere contrario alla vaccinazioni,seppur sia vero che possono portare inconvenienti molto gravi,senza di essi la poliomielite e moltissime altre malattie infettive,ci sarebbero state un numero infinito di vittime su tutto il globo.
Ivi compreso lo sporco interesse delle case farmaceutiche,purtroppo il guadagno è sempre al vertice dei loro interessi,al contrario l'etica s'è persa in qualche meandro,ma il prezzo che si dovrebbe pagare senza di esse sarebbe nefasto.

Le porto un ultimo dato,se ci fosse nei paesi africani la possibilità di vaccinare in ogni villaggio i bambini dalla malattia del morbillo,se ne salverebbero a migliaia.
Pensando poi all'aids,diventata la prima causa di morte nel continente nero e l'allargamento del virus su tutto il pianeta,se ne salverebbero a milioni,tramite il mezzo che lei polemizza in modo così acerrimo!

GPaolo ha detto...

Capisco la sua perplessita', ma i Vaccini sono il PEGGIOR ATTENTATO che si possa effettuare su di un essere vivente essi servono a creare, mantenere ed ampliare il mercato dei malati.... tanto caro a Big Pharma...

Per le statistiche ISTAT sui vaccini e le loro conseguenze
veda su:
www.mednat.biz/vaccini/Istatvaccino.htm

Per la questione delle malattie dette "impropriamente" infettive:
vedi: www.mednat.biz/germi_teoria.htm
+
www.mednat.biz/cure_natur/virus.htm
www.mednat.biz/cure_natur/cellule.htm

Per la questione del morbillo o meningite:
gli africani si ammalano, per vari cofattori: igiene mancante, alimentazione carente dal punto di vista nutrizionale, e vaccini precedenti propinati dalla OMS, sovvenzionata dalle case farmaceutiche:
www.mednat.biz/oms.htm

...e se muoiono e' anche per l'incapacita' dei medici curanti, che non conoscendo tutte le teniche sanitarie possibili NON sono in grado di aiutare il malato a guarire e quindi lo lasciano morire stupidamente!!
www.mednat.biz/medici_impreparati.htm

Questa e' la semplice verita'.
I vaccini NON immunizzano per nulla, anzi immunodeprimono i vaccinati creando in loro il tereno adatto alla somatizzazione di qualsiasi malattia !
www.mednat.biz/vaccini/immunodepressione_vaccino.htm

www.mednat.biz/vaccini/contro_immunizzazione.htm

Cara signora, deve assolutamente dedicare il tempo necessario alla verifica di quanto le ho inviato, in quanto anche Lei ha, od avra', la possibilita' di avere figli e quindi, di dover affrontare il problema anche dal punto di vista personale.

I miei figli (3) non li ho mai vaccinati e sono molto piu' sani dei loro coetanei...persino il mio nipotino che ora ha 1,5 anni NON e' stato ne' sara' mai vaccinato !

saluti e buono studio.